Elogio della Bicicletta
Pedalare in città
Biciclette a flusso libero Flag

Traffico infernale, enorme spreco di energia in buona parte di origine fossile, inquinamento chimico e acustico, stile di vita malsano: questo il salatissimo conto che l'uso dell'auto privata impone alle città. Alternativa meno infernale sono i mezzi pubblici e soprattutto la bici; sono sempre più diffusi i ciclisti urbani che usano sistematicamente la bici per andare al lavoro, o per andare a fare spese in città.

I ciclisti urbani occupano poco spazio, non inquinano, non consumano energia di origine fossile, ma energia umana cosa che costituisce anche un salutare esercizio fisico.

Purtroppo però nella maggior parte della gente è radicata l'idea che la bici sia solo un giocattolo o uno svago da usare solo nei giorni di vacanza.

In queste pagine spendo qualche parola sulla situazione di alcune città più o meno ciclabili nelle quali ho pedalato almeno per qualche giorno.

Amsterdam
Basel stadt (Basilea)
Berlin (Berlino)
Bologna
Frankfurt (Francoforte)
Hamburg (Amburgo)
Kobenhavn (Copenaghen)
London (Londra)
München (Monaco)
Paris (Parigi)
Portland
Roma
Stockholm (Stoccolma)
Venezia
Wien (Vienna)