In bicicletta in città
In bicicletta a Amburgo Bandiera
In bicicletta a - BerlinoCopenaghenFrancoforteAmsterdamMonacoBasileaViennaParigiLondra Flag

Galleria foto
Galleria immagini, doppio clic per vedere l`immagine originale
Mappa luogo e dintorni

Amburgo è il principale porto della Germania e seconda città per numero di abitanti dopo Berlino. Nata nel medioevo come città anseatica, parte cioè dell'Ansa lega di città portuali del nord da Bruges a Brema, da Amburgo a Lubecca.

In effetti Amburgo non si trova sul mare ma sul delta dell'Elba e il suo centro storico è attraversato da molti canali e da due laghetti: il Binnenalster più piccolo e centrale, e l'Aussenalster più grande ed esterno. Intorno a questi due laghetti è possibile pedalare lungo piste ciclopedonali.

Piste ciclabili

Ad Amburgo c'è una estesa e capillare rete di piste ciclabili. Per lo più si tratta di corsie sui marciapiedi lungo le strade principali, come quelle accanto alla Ost-West strasse che attraversa il centro di Amburgo (ora ha preso il nome di due cancellieri: Ludwig Erhard strasse a Ovest, Willy Brandt strasse a Est). Meno male che ci sono le piste perché il traffico su queste strade è molto intenso!

Parcheggi bici

Gli stalli per bici sono frequenti. Per lo più sono formati da semplici supporti metallici rettangolari, ai quali è facile legare la bici.

Noleggio bici

Ad Amburgo opera Donkey Republic antesignana del noleggio a flusso libero. La bici va sbloccata e il nolo pagato con apposita app. Sono bici arancione dotate di portapacchi, robusta catena per legare la bici agli stalli, una importante differenza rispetto ai gestori cinesi come Mobike e Ofo (assenti da Amburgo). Il flusso non è del tutto libero, la bici va legata al parcheggio indicato dalla app. Inoltre ed è un grosso limite rispetto alle cinesi, il noleggio è a giornata e costa 10 euro.


Ultima visita il 2018-06-22


Collegamenti sul web
Foto panoramica: scorrere la foto usando la barra in basso o fare clic sulla foto per vederla intera. X