Itinerari in biciMappaIn bici nel Veneziano
Venezia → Aeroporto Marco Polo
Aeroporto Marco Polo → VeneziaMappa, altimetria, tabella di marcia - 19 km Flag

Galleria immagini
Galleria multimediale
Planimetria
Indicazioni dettagliate sul percorso sono ricavabili dall'altimetria (ultima figura della galleria), dalle didascalie delle singole foto e dalla planimetria “Google Map”, in basso a destra, che può essere ingrandita a piacere. Facendo doppio clic sulle foto è possibile visualizzarle alla massima risoluzione.

Descrizione del percorso

Non esiste un percorso veramente ciclabile da Venezia all'aeroporto; sulla mappa ciclabile del comune di Venezia sono segnate in progetto: a) una ciclabile lungo il canale Osellino fino al forte Bazzera adiacente all'aeroporto, la prima metà realizzata nel 2016; b) una ciclabile lungo la via Triestina, sempre fino all'aeroporto. Vedremo se questi progetti saranno realizzati nei prossimi anni.

Il percorso, descritto qui sotto e sulla mappa a destra sotto le foto, corre lungo la laguna usando la ciclabile per il forte Bàzzera sterrata e nell'ultimo tratto piuttosto accidentata; è quindi interessante anche per il valore paesistico, non solo come accesso all'aeroporto.


Percorso inverso tutto asfaltato: Aeroporto → Venezia.


Da piazzale Roma l'itinerario è lo stesso descritto per la ciclabile da Venezia al Vega fino a via dei Petroli(*). In fondo a questa via, invece di traversarla e proseguire verso il Vega, si continua sul lato destro della via fino a girare a destra su una rampa in salita.

La rampa porta al cavalcavia di San Giuliano, dove, segnalata da uno Stop, da destra arriva la rampa dalla SR 11 da Venezia, ormai ridotta a un budello su misura del tram; aspettare che la rampa sia libera per inserirsi sulla sede tranviaria in discesa (attenzione! strada trafficata); dopo circa 200 m si trova sulla destra una strada che ci permette di entrare nel parco di San Giuliano.

Seguendo l'itinerario in planimetria, si raggiunge l'altro lato del parco dove ha inizio una ciclabile che passato uno stretto ponticello continua su fondo sterrato ma pedalabile fino a Passo Campalto con porticciolo sulla destra. Traversata la strada si trova un segnale che indica l'inizio della ciclabile per il forte Bàzzera.

La ciclabile è su sterrato buono fino al bosco e al cimitero di Campalto dove si sale sull'argine lungo il canale Osellino; qui più che una pista ciclabile si trova un sentiero erboso piuttosto sconnesso che costeggiando il Marzenego raggiunge il forte Bàzzera, aperto al pubblico come piccolo parco pubblico e occasionalmente sede di eventi quali concerti e simili.

Dopo il forte si percorre una strada asfaltata ma stretta fino al paese di Tessera che dà nome al vicino aeroporto; si gira a destra si corre per circa 400 m sulla trafficata via Triestina fino alla rotonda che segna l'ingresso all'aeroporto; si gira a destra e alla fine c'è la rampa che porta al terminale partenze.

X È sorprendente, ma continuo a vedere ciclisti che percorrono la corsia nord della SR 11 verso la terraferma, invece della nuova ciclabile; mi è capitato persino di vedere un ciclista che traversava la SR 11 all'altezza dei Pili, cosa pericolosissima e che può comportare lunghe attese; unica spiegazione: costoro vogliono arrivare così al cavalcavia di San Giuliano (4,9 km dei quali 2 km sulla trafficatissima SR 11 priva di ciclabile, il resto sul vecchio marciapiede piuttosto sconnesso) e ignorano che a questo cavalcavia si può arrivare in molta maggior sicurezza usando la rampa in fondo a via dei Petroli (5,6 km tutti su ciclabile, salvo gli ultimi 400 m su una rampa moderatamente trafficata) che confluisce appunto sul cavalcavia; spesso i problemi sono dovuti a scarsa informazione ...

Ultima visita il 2018:01:14


Collegamenti