Il Veneto in biciVille venete
Villa Saraceno a Agugliaro (VI)
  Villa Barbarigo - Villa Repeta - Villa Pisani - Villa Barbarigo - Villa Gualdo Flag

Galleria fotografica
Galleria immagini, doppio clic per vedere l`immagine originale
Mappa villa e dintorni

Agugliaro, alt. 15 m s.l.m. (staz. ferroviaria a Montagnana circa 15 km a Sud oppure a Monselice circa 20 km a Est.). La villa si trova su una strada locale, via Finale, a 400 m dalla statale e dalla ciclabile Vicenza-Noventa Vicentina.


Chi passasse per caso davanti a questo complesso agricolo, difficilmente potrebbe immaginare che si tratta di una delle prime ville progettate da Andrea Palladio, tra il 1546 e il 1555, in questo caso per il nobile vicentino Biagio Saraceno che aveva proprietà agricole nella zona.

Come in altre ville del primo Palladio la facciata ha un ingresso consistente di tre archi sovrastati da un timpano triangolare e accessibili con una scalinata; l'aspetto richiama quello delle successive e più famose ville agricole palladiane come villa Badoer e villa Emo fatta salva la sostituzione delle tre arcate con quattro o sei colonne di stile greco.

Il progetto palladiano, descritto nel II Libro dell'Architettura, prevedeva due grandi barchesse laterali ma non fu mai realizzato completamente; la barchessa adiacente è dell'Ottocento, gli edifici agricoli sono del Quattrocento.

La villa è oggi proprietà di "The Landmark Trust" un'organizzazione inglese specializzata nel recuperare antichi edifici e dar loro nuova vita; è visitabile solo nel periodo estivo.


Ultima visita il 2012-12-29


Collegamenti sul web
Riferimenti
Bibliografia
X Foto ad alta risoluzione: fare doppio clic per vedere la foto alle dimensioni originali.