Il Veneto in biciVille venete
Villa Repeta a Campiglia dei Berici (VI)
  Villa Saraceno - Villa Barbarigo - Rocca Pisana - Villa dei Vescovi - Villa Gualdo Flag

Galleria fotografica
Galleria immagini
Mappa villa e dintorni

Campiglia dei Berici, via A. Palladio, alt. 20 m s.l.m. (staz. ferroviaria a Montagnana o a Este, sulla linea Mantova-Monselice, circa 10 km a Sud.) - La villa si può raggiungere con una breve deviazione dalla pista ciclabile Vicenza-Noventa Vicentina.


Andrea Palladio elenca nel II libro dell'Architettura una villa Repeta a Campiglia nei Berici commissionatagli dal signor Mario Repeta; il progetto è singolare consistendo di un lungo porticato che collega le barchesse laterali all'edificio padronale al centro che non ha però la tradizionale prevalenza sul resto; forse un segno degli ideali egalitari della famiglia Repeta.

Un violento incendio distrusse la villa palladiana alla fine del Seicento e l'edificio odierno non ha nulla del progetto del Palladio, anche se l'aspetto è ancora palladiano. La facciata sulla strada, in buone condizioni, ha al centro tre arcate sovrastate da tre finestre e dal consueto timpano triangolare. Più monumentale ma in condizioni meno buone la facciata sul giardino posteriore, con il classico motivo a tempio greco con al centro una loggia con quattro colonne e due pilastri laterali.

Resta dubbio se il progetto palladiano sia mai stato realizzato compiutamente e in quale stato di realizzazione fosse la villa quando fu distrutta dall'incendio.


Ultima visita il 2013-03-02


Collegamenti sul web
Riferimenti
Bibliografia
X Foto ad alta risoluzione: fare clic per vedere la foto alle dimensioni originali.