Il Veneto in biciVille venete
Barchesse di villa Badoer a Badoere (TV)
  Villa Marcello - Villa Tamagnino-Lattes - Villa Soranzo Conestabile - Villa Onigo - Villa Donà Romanin Jacur Flag

Galleria fotografica
Galleria immagini
Mappa villa e dintorni

Badoere 20 m s.l.m. frazione del comune di Morgano, Treviso. (stazione ferroviaria a Piombino Dese circa 5 km a sud ovest) vicino all'itinerario Treviso-Ostiglia. Le due barchesse rimaste delimitano la piazza centrale del paese.


Il patrizio veneziano Angelo Badoer, esponente di una delle dodici famiglie apostoliche di Venezia (*), commissionò a metà del Settecento all'architetto Giorgio Massari una grande villa con altrettanto grandi barchesse. L'edificio principale che si trovava in posizione eccentrica rispetto alle barchesse, fu distrutto da un incendio nel 1920.

Sono rimaste quindi in piedi solo le barchesse: quella occidentale, praticamente intatta, a forma di emiciclo con un porticato ad archi sovrastato da un primo piano e quella orientale simile ma più semplice con andamento lineare.

Erano dette apostoliche le 12 famiglie che avrebbero patrocinato la nascita della Repubblica di Venezia eleggendone il primo Doge, Paoluccio Anafesto, nel 697 d.C. Le famiglie erano: Badoer, Barozzi, Contarini, Dandolo, Falier, Gradenigo, Memmo, Michiel, Morosini, Polani, Sanudo e Tiepolo. A queste vengono spesso aggiunte le quattro famiglie evangeliste: Bembo, Bragadin, Corner e Giustinian. X

Ultima visita il 2013-06-30


Collegamenti sul web
Riferimenti
Bibliografia
X Foto ad alta risoluzione: fare clic per vedere la foto alle dimensioni originali.