Il Veneto in biciVille venete
Villa Morosini Vendramin a Fiesso Umbertiano (RO)
  Villa Grimani Molin - Villa Badoer - Villa Morosini - Villa Widmann - Villa Pojana Flag

Galleria fotografica
Galleria immagini
Mappa villa e dintorni

Fiesso Umbertiano 12 m s.l.m. (stazione ferroviaria a Fratta Polesine 10 km a nord o a Rovigo). La villa si trova sull'itinerario ciclabile Monselice-Polesine-Ferrara.


La famiglia Morosini, una delle 12 apostoliche veneziane(*), possedeva estesi terreni nel Polesine e nel 1704 Francesco Morosini commissionò all'architetto Andrea Tirali la costruzione di questa villa al centro di una di queste tenute. La proprietà della villa passò quasi subito ai Vendramin. Tra Ottocento e Novecento cadde in rovina e fu adibita a granaio, mentre intorno si sviluppava il paese di Fiesso, che dopo l'unione al Regno d'Italia nel 1866 e una visita del principe ereditario Umberto di Savoia, prese il nome di Umbertiano.

Nel 1923 riconosciuta come edificio di interesse storico e artistico fu acquistata dal comune di Fiesso per restaurarla e farne la sua sede, cosa che richiese decenni e avvenne solo nel 1966. All'interno sono stati recuperati affreschi di Mattia Bartoloni e Antonio Vicentini.

La villa è interessante per essere una delle poche ville venete a simmetria centrale, come la Rotonda o villa Capodilista. Le quattro facciate sono praticamente uguali, ma la simmetria è rotta dalla presenza di una scala a due rampe davanti alla facciata principale. Al culmine una torretta ottagonale.

Altra peculiarità è di essere la più meridionale delle ville venete, pochi metri più a sud di un'altra villa Morosini, quella di Polesella.

La visita è possibile negli orari di apertura del comune.

Erano dette apostoliche le 12 famiglie che avrebbero patrocinato la nascita della Repubblica di Venezia eleggendone il primo Doge, Paoluccio Anafesto, nel 697 d.C. Le famiglie erano: Badoer, Barozzi, Contarini, Dandolo, Falier, Gradenigo, Memmo, Michiel, Morosini, Polani, Sanudo e Tiepolo. A queste vengono spesso aggiunte le quattro famiglie evangeliste: Bembo, Bragadin, Corner e Giustinian. X

Ultima visita il 2014-04-25


Collegamenti sul web
Riferimenti
Bibliografia
X Foto ad alta risoluzione: fare clic per vedere la foto alle dimensioni originali.