Il Veneto in biciVille venete
Villa Badoer a Fratta Polesine (RO)
  Villa Grimani Molin - Villa Morosini Vendramin - Villa Morosini - Villa Widmann - Villa Barbarigo Flag

Galleria fotografica
Galleria immagini, doppio clic per vedere l`immagine originale
Mappa villa e dintorni

Fratta Polesine 12 m s.l.m. (stazione ferroviaria a Fratta Polesine 1 km a nord) sugli itinerari Polesine tra Rovigo e Monselice e Polesine tra Rovigo e Ferrara. La Villa si trova nel centro del paese. L'ingresso è sulla destra dove è anche ospitato il Museo Archeologico Nazionale di Fratta Polesine.


Questa villa è una delle realizzazioni più compiute del Palladio. Commissionata dal senatore veneziano Francesco Badoer, esponente di una delle più antiche famiglie veneziane, tra le dodici apostoliche(*), fu realizzata tra il 1566 e il 1570. La villa doveva servire da base per amministrare le proprietà fondiarie della famiglia e gestirne la bonifica.

La facciata principale ha al centro una loggia a forma di tempio greco, con timpano triangolare e stemma della famiglia e sei colonne ioniche, motivo che ricalca altre ville del Palladio, dalla Rotonda alla Malcontenta.

Ai lati della villa due ali colonnate “come braccia che paion raccogliere quelli che alla casa si approssimano” per usare le parole del Palladio.

Davanti alla villa un'ampia scalinata resa necessaria per dare maggiore visibilità e prestigio alla villa e per evitare allagamenti, il giardino infatti si trova più di un metro sotto il livello dell'argine del canale Scortico.

Le pareti interne sono decorate da affreschi oggi piuttosto deteriorati opera di Giallo Fiorentino.

La villa è oggi proprietà della provincia di Rovigo ed è aperta al pubblico.

Erano dette apostoliche le 12 famiglie che avrebbero patrocinato la nascita della Repubblica di Venezia eleggendone il primo Doge, Paoluccio Anafesto, nel 697 d.C. Le famiglie erano: Badoer, Barozzi, Contarini, Dandolo, Falier, Gradenigo, Memmo, Michiel, Morosini, Polani, Sanudo e Tiepolo. A queste vengono spesso aggiunte le quattro famiglie evangeliste: Bembo, Bragadin, Corner e Giustinian. X

Ultima visita il 2014-04-25


Collegamenti sul web
Riferimenti
Bibliografia
X Foto ad alta risoluzione: fare doppio clic per vedere la foto alle dimensioni originali.