Il Veneto in biciVille venete
Villa Manin a Passariano (UD)
  Villa Mocenigo - Castello Strassoldo di sopra - Villa Gallici - Villa Zeno - Villa Giustinian Flag

Galleria fotografica
Galleria immagini
Mappa villa e dintorni

Passariano, fraz. di Codroipo (Udine), alt. 32 m s.l.m.(staz. ferroviaria a Codroipo, 3,5 km a Nord Ovest.) Si trova sull'itinerario da San Giorgio a Nogaro a Codroipo.


L'ultimo doge della Repubblica di Venezia, Lodovico Manin era di famiglia friulana e nel Friuli la famiglia Manin fece costruire sin dalla metà del Seicento questa enorme villa che si affaccia su una grande piazza ad emiciclo circondata da un lungo porticato.

Dopo la caduta della Repubblica la Villa fu usata come quartier generale da Napoleone che proprio qui preparò il trattato di Campoformido con il quale i territori veneziani venivano ceduti all'Austria. Oggi la Villa è usata come sede di esposizioni, mentre è aperto al pubblico il grande parco retrostante.

La villa può essere raggiunta facilmente da Codroipo grazie alla pista ciclabile che dal paese porta a Passariano. Più scenografico è l'arrivo da sud, la villa appare a distanza tra i campi di mais, preceduta dalle due torri che segnano l'ingresso nella piazza.

Nel 2007 nella piazza prospicente la villa è fu installata una curiosa opera d'arte del polacco Piotr Uklanski: una grande mano stilizzata che sembra uscire dal prato e vista dal centro della piazza si proietta sulla villa.


Ultima visita il 2014-10-26


Collegamenti sul web
Riferimenti
Bibliografia
X Foto ad alta risoluzione: fare clic per vedere la foto alle dimensioni originali.