Il Veneto in biciVille venete
Villa Duodo-Zoppolato a Mogliano Veneto (TV)
  Villa Morosini-Gatterburg - Villa Condulmer - Villa Malvolti - Villa Albrizzi - Villa Soranzo Conestabile Flag

Galleria fotografica
Galleria immagini, doppio clic per vedere l`immagine originale
Mappa villa e dintorni

Mogliano veneto, alt. 8 m s.l.m. (staz. ferroviaria a Mogliano veneto, circa 1 km a ovest sulla linea Venezia-Treviso-Udine) - La villa si trova in fondo alla via G. Mameli trasversale del Terraglio.


Questa villa fu costruita forse su un edificio preesistente nel 1676 per conto di Domenico Pesenti, passò poi alla famiglia veneziana dei Duodo e quindi all'altra famiglia veneziana dei Trevisanato che nel 1840 per difficoltà finanziarie dovettero venderla a una famiglia greca, i Melicki, dai quali poi la riacquistarono a inizio Novecento. Dal 1946 è proprietà della famiglia Zoppolato.

La villa ha un forma molto semplice ma imponente; l'edificio è un semplice cubo con tre facciate praticamente identiche: tre piani con trifora con balcone al centro. Intorno all'edificio principale due barchesse e altri edifici agricoli. Sul limite sud una cappella settecentesca. Nel periodo in cui fu proprietà dei Melicki fu realizzato il vasto parco ad opera dell'architetto A. Negrin con un'aranciera e due serre.

Nel 1917-18 durante la Grande Guerra la villa fu sede del comando della III Armata e del suo comandante Emanuele Filiberto, Duca d'Aosta.

Attualmente (2012) la villa è residenza privata, l'Aranciera è utilizzata per matrimoni.


Ultima visita il 2012-07-29


Collegamenti sul web
Riferimenti
Bibliografia
X Foto ad alta risoluzione: fare doppio clic per vedere la foto alle dimensioni originali.